Faq Riscaldamento

Cosa si intende per rendimento?

E’ il rapporto tra la potenza termica convenzionale, che tiene conto del calore perso al camino,e la potenza termica del focolare.

Quale tipo di caldaia offre il miglior rendimento?

La caldaia a condensazione perchè recupera il calore latente contenuto nei fumi di combustione che di norma nelle caldaie tradizionali, viene perso.

Chi è responsabile del'impianto di riscaldamento autonomo?

Il responsabile d'impianto è il proprietario o l'occupante o per essi un terzo responsabile.

Cos'è e che caratteristiche deve avere l'apertura di ventilazione? Quando è obbligatoria?

L'apertura di ventilazione deve garantire l'afflusso di almeno tanta aria quanta ne viene richiesta dalla regolare combustione del gas.

Dette aperture devono avere sezione libera totale netta di passaggio di almeno 6 cm² per ogni kW di portata termica installata con un minimo di 100 cm². E’ obbligatoria in qualsiasi locale in cui sono installati apparecchi a gas di tipo A o B o apparecchi di cottura.

Il centro di assistenza tecnica mi ha parlato del contratto di manutenzione programmata? E' vantaggioso?

Si in quanto la manutenzione annuale è consigliata e consente, di norma, di accedere a tutta una serie di servizi addizionali.

Quali controlli posso operare periodicamente e direttamente sulla caldaia? A cosa devo prestare attenzione (fiamma pilota/camera aperta, pressione, ecc.)?

Sul libretto d'uso è descritto tutto ciò che serve all'utente per un buon utilizzo dell'apparecchio e le relative prescrizioni di sicurezza.

Ho acquistato un monolocale da ristrutturare sprovvisto di impianto di riscaldamento: su quale apparecchio che consenta anche di produrre acqua calda mi posso orientare?

Un apparecchio di tipo "C" a camera stagna, riscaldamento+acqua calda per i sanitari. Le consigliamo di visualizzare il nostro modello: Linea 24 CSI a metano/GPL, oppure Linea.eco 26 a condensazione, il massimo della tecnologia.

Che apparecchio per riscaldamento e produzione di acqua calda scegliere per una villetta monofamilare su due piani più un piano intererrato?

L'apparecchio migliore è sicuramente una caldaia a condensazione a basamento con un accumulo per l'acqua calda. Le consigliamo il modello Sunagaz.eco con accumulo da 120 litri. Una soluzione di assoluta qualità e massimo rendimento. Inoltre è possibile inserire 3 zone (circolatori) direttamente in caldaia, oppure inserire una zona miscelata (per pannelli radianti) ed una zona diretta.

Altro in questa categoria: Glossario »

Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla pagina cookies. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information